Contrasto al gioco d’azzardo

Il Consiglio dell'Unione della Romagna Faentina ha approvato il regolamento

In relazione alle disposizioni normative regionali ed alla delibera approvata dal Consiglio dell’Unione della Romagna Faentina (3/2018), sono vietati l’esercizio delle sale da gioco e delle sale scommesse, nonché la nuova installazione di apparecchi per il gioco d’azzardo lecito, in locali che si trovino a una distanza inferiore a cinquecento metri, calcolati secondo il percorso pedonale più breve, dai luoghi sensibili identificati nella “Mappatura dei luoghi sensibili”.

Le sale giochi / sale scommesse / sale VLT ubicate a meno di 500 metri, entro il termine di 6 mesi decorrenti dall’esecutività della Deliberazione di Consiglio dell’Unione n. 3 del 8 febbraio 2018 e quindi entro l’ 8 agosto 2018, dovranno provvedere alla chiusura dell’attività nella sede in oggetto, diversamente l’Amministrazione competente provvederà adottando uno specifico provvedimento di chiusura.

Gli esercizi commerciali (ad es. bar, tabaccherie, ecc.) in essere con apparecchi da gioco che consentono vincite in denaro, ubicati a meno di 500 metri:

  • non possono procedere a nuove installazioni e non possono rinnovare i contratti in essere di utilizzo degli apparecchi alla scadenza dei medesimi con il concessionario;
  • non possono aumentare il numero degli apparecchi esistenti al 12 novembre 2016 (data di entrata in vigore delle modifiche alla legge Regionale 5/2013);
  • non possono stipulare un nuovo contratto anche con un differente concessionario, nel caso di rescissione o risoluzione del contratto in essere;
  • non possono trasferire l’attività in altro locale che ricada a meno di 500 metri di distanza dai/l luoghi/o sensibili/e individuati/o nella mappatura.

Il testo della delibera, la mappatura dei punti sensibili, l’elenco delle imprese soggette al provvedimento, sono disponibili al seguente link:

http://www.romagnafaentina.it/Notizie-ed-eventi/Notizie-dall-Unione/Contrasto-al-gioco-d-azzardo

I nostri Uffici sono disponibili per ulteriori informazioni licenze@ascomfaenza.it

Potrebbe piacerti anche