Gestione del tempo – corso pratico

Il tema della gestione del tempo non è un tema nuovo. Già nel ‘900 gli uomini si interrogavano sul come riuscire a organizzare adeguatamente il proprio tempo, trovando un equilibrio tra lavoro e vita privata.

Nella nostra vita moderna fatta di continue mail, messaggi, note vocali e post, sia nell’ambito lavorativo, sia in quello privato, ciò che è importante per ciascuno di noi è riuscire a organizzarlo adeguatamente riducendo il senso di stress e disagio.

Per questi motivi, sviluppare delle strategie efficaci per la gestione del prorio tempo sia nell’ambito lavorativo sia nella vita privata rimangono oggigiorno ancora delle priorità e delle necessità.

Che cos’è il time management

La produttività in ufficio, in smart working o nella vita privata deriva da un’efficiente pianificazione e gestione del tempo. Solo organizzando con efficacia priorità, orari e scadenze, è possibile ottimizzare il tempo. Ma cosa significa ottimizzare? Ecco che interviene il time management.

Il time management è la gestione del tempo in tutte le sue fasi, ovvero un processo che parte dalla comprensione dei tempi di lavoro, alla pianificazione del lavoro, fino alla sua esecuzione. La logica conseguenza risiede in una migliorata efficacia ed efficienza che porterà verso un aumento della propria produttività.

Il principio di base è uno, ovvero svolgere ogni attività al meglio ma nel minor tempo possibile e per farlo è possibile ricorre ad alcune tecniche ed a degli strumenti specifici.

Il corso sulla gestione del tempo ti aiuterà infatti a ristabilire le tue priorità ed abitudini, rielaborandole razionalmente in modo da riconoscere le opzioni possibili, le scelte da attuare, riducendo di conseguenza lo stress e il senso di disorganizzazione.

Il corso “Gestione del tempo”

A chi è rivolto

A coloro che:

  • percepiscono disagio e stress nella gestione del proprio ruolo lavorativo e/o vita familiare;
  • sono alla ricerca di idee per migliorare la qualità del proprio tempo e della propria vita;
  • operano in contesti in cui sono chiamati a produrre risultati con sempre minori risorse;
  • devono gestire una pluralità di rapporti interpersonali e ruoli organizzativi.

Obiettivi

  • acquisire tecniche pratiche per programmare il proprio lavoro e la propria quotidianità;
  • trasferire ai partecipanti una metodologia per definire le proprie priorità;
  • elaborare modelli e scenari attraverso i quali traguardare il proprio processo decisionale;
  • migliorare le capacità di auto-organizzazione;
  • riconoscere come la percezione del tempo influenzi i risultati;
  • organizzare le scadenze e pianificare le attività;
  • osservare la quotidianità in maniera critica per individuare i comportamenti da migliorare;
  • comprendere le modalità per individuare e gestire “le perdite di tempo”;
  • riconoscere le attività e le procedure che portano ai risultati;
  • definire a livello individuale un piano di azione per l’applicazione di quanto appreso.

Programma

1° incontro – Introduzione:

  • Cosa vuoi ottenere da una migliore gestione del tempo
  • Sviluppare la percezione del tempo in modo funzionale al raggiungimento degli obiettivi
  • Riconoscere come la percezione del tempo influenzi i risultati
  • Comprendere i propri margini di manovra
  • Individuare gli ostacoli e le opzioni
  • Come definire i criteri di urgenza e d’importanza

2° incontro – Pianificazione:

  • Dall’obiettivo al risultato
  • Riconoscere le priorità
  • Organizzare le scadenze e pianificare le attività
  • Calendario e to-do list

3° incontro – Approccio strategico alla gestione del tempo:

  • Osservare la quotidianità in maniera critica per individuare i comportamenti da migliorare
  • Riconoscere i “colli di bottiglia”
  • Individuare il proprio approccio nella gestione di scadenze, interferenze e pressioni
  • Distinguere le attività e le procedure che portano a risultati
  • Imparare a “dire di no”

4 ° incontro – Time Management e delega:

  • Il problema del multitasking
  • Comprendere la propria curva di efficienza
  • Definire Responsabilità e Delega

5° incontro – Azioni di miglioramento:

  • Ridefinire i propri obiettivi
  • Individuare le azioni per raggiungerli
  • Predisporre un piano d’azione
  • Lavorare sulle proprie abitudini
  • Stabilire delle ricompense per i successi ottenuti

Date e orari

10 ore complessive, in 5 incontri serali
24 febbraio, 2 -10 – 17 e 24 marzo 2022
Dalle 19.30 alle 21.30

Modalità

Webinar. I dettagli per accedere alla piattaforma ti saranno comunicati all’iscrizione.

Non riesci a partecipare? Nessun problema, ti invieremo il link della registrazione!

Quota

  • gratuita per dipendenti che versano all’ente bilaterale del terziario EBT della provincia di Ravenna (solo con il raggiungimento minimo di 4 partecipanti versanti appunto all’ente);
  • € 180,00 + Iva (tot. € 219,60 Iva inclusa) per titolari, soci e dipendenti di aziende associate Confcommercio;
  • € 195,00 + Iva (tot. € 237,90 Iva inclusa).

Attestato e materiale didattico

Al termine del corso ti sarà rilasciato l’attestato nominativo firmato da Confcommercio per certificare le abilità e le competenze acquisite.

L’iscrizione comprende il materiale del corso, la documentazione ed eventuali pubblicazioni extra.

Vuoi partecipare? Iscriviti compilando il modulo di seguito ed invialo a formazione@ascomfaenza.it

Info

Desideri maggiori informazioni? Chiamaci allo 0546/21355 o scrivici su whatsapp al numero 328 351 2597.

Oppure se preferisci via e-mail scrivici a formazione@ascomfaenza.it

La mental coach – Lisa Lucchini

Laureata in Economia Aziendale alla Università Bocconi, diventa ben presto amministratore di uno store di 3500 mq.

La sua passione rimane tuttavia la formazione, e decide di diventare libera professionista e raggiunge la qualifica di Counselor ad indirizzo PNL sistemico oltre alla Certificazione Basic e Master Pratictioner in Programmazione Neuro Linguistica.

Esperta nello sviluppo delle competenze trasversali nelle organizzazioni, ha maturato esperienza nel campo della formazione manageriale, del counseling e del coaching.

Lo scopo che la guida nel suo lavoro con le persone è quello di ottenere in loro il cambiamento, stimolando a prendere consapevolezza e superare i limiti che impediscono l’espressione piena e libera del potenziale di ognuno.

Dicono di Lisa

Ottima preparazione ed esposizione

Lorella Ranzi

Molto competente in materia di comunicazione, esperta e professionale

Arianna Donati

Penso che sia una professionista e si vede che le piace il lavoro che fa. Durante il corso ha spiegato i concetti in modo molto chiaro e ha messo a proprio agio tutti noi.

Sara Bagnari

Genuina professionalità

Silvia Albonetti

alla prossima

Alessandro Faccani
Potrebbe piacerti anche