Bando per progetti d’internazionalizzazione e partecipazione a fiere all’estero

Anno 2018

Nell’ambito delle iniziative promozionali volte a favorire lo sviluppo del sistema economico locale, la Camera di Commercio intende proseguire nell’impegno di sostenere ed incentivare, attraverso l’erogazione di contributi, la partecipazione di aziende della provincia di Ravenna a manifestazioni fieristiche all’estero e a progetti di internazionalizzazione.

SOGGETTI BENEFICIARI

Imprese di tutti i settori economici che rientrino nella definizione di MPMI con sede legale e/o unità operativa destinataria dell’investimento in provincia di Ravenna ied iscritte al Registro Imprese di Ravenna. Sono escluse le unità operative classificate come deposito e magazzino. Le istanze possono essere avanzate da:

  • singole imprese;
  • consorzi di imprese con sede nella provincia di Ravenna svolgenti attività esterna, costituiti ai sensi delle norme previste dal codice civile;
  • reti di imprese, (minimo 3 soggetti) costituite con forma giuridica di “contratto di rete”.
AZIONI AMMESSE A CONTRIBUTO

1. Partecipazioni a fiere all’estero;

2. Realizzazione di progetti volti all’internazionalizzazione;

2a. Acquisizione di servizi a supporto dell’internazionalizzazione presso soggetti attuatori qualificati quali:

  • Camere di commercio italiane all’estero riconosciute dal Governo italiano sulla base della L. 518/1970;
  • Aziende speciali per l’internazionalizzazione;
  • Camere di commercio miste regolarmente iscritte nell’albo disciplinato con decreto del Ministero Commercio Estero  n. 96/2000;
  • Uffici ICE, Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane;
  • Associazioni territoriali di categoria o loro società di servizi;
  • Imprese svolgenti attività di consulenza nel campo dell’internazionalizzazione da almeno un triennio comprovata da visura camerale con riferimento all’attività primaria. Tale condizione deve essere suffragata da dichiarazioni rese da aziende per le quali si sono volti servizi nel campo specifico, e quant’altro attinente lo svolgimento delle attività di cui sopra;

2b. Inserimento in azienda di Temporary Manager  per l’internazionalizzazione attraverso tirocini o contratti a tempo determinato della durata di almeno 5 mesi.

TERMINI E MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI CONTRIBUTO
  • È consentita la presentazione di una domanda di contributo per ognuna delle due azioni previste dal bando.

Le domande andranno inviate entro i 30 giorni successivi alla chiusura della fiera estero o del progetto d’internazionalizzazione. Le attività facenti riferimento a fiere vanno realizzate nel corso del 2018 quelle facenti riferimento a progetti d’internazionalizzazione potranno partire anche nel 2017 purché si concludano entro il 2018.

Il periodo di apertura del bando per l’invio delle domande va dalle ore 09.00 del 2/05/2018 alle ore 12.00 del 31/01/2019.

Le domande di contributo, sulla base della modulistica predisposta, devono essere inviate, esclusivamente in modalità telematica con firma digitale del legale rappresentante dell’impresa/rete/consorzio.

Il nostro Uffcio Credito è a disposizione per affiancare le imprese nella presentazione della domanda: credito@ascomfaenza.it

Potrebbe piacerti anche