Bando per progetti di promozione dell’export e per la partecipazione a eventi fieristici – RER

Por Fesr 2014-2020, Asse 3, Azione 3.4.1

OBIETTIVI

Il bando intende rafforzare la propensione all’export del sistema produttivo regionale. Questo obiettivo è perseguito mettendo a disposizione delle imprese (anche in rete) finanziamenti a fondo perduto per progetti in grado di favorire l’accesso a nuovi mercati e potenziare la funzione del commercio estero all’interno dell’azienda. I progetti  consentiranno di avere inoltre ricadute economiche e occupazionali in Emilia-Romagna.

BENEFICIARI

Possono fare domanda:

  • imprese di micro, piccola e media dimensione con sede legale o unità operativa in Regione Emilia-Romagna.
  • reti formali di imprese di piccola e media dimensione, aventi tutte sede e unità operativa in Regione Emilia-Romagna.

Le imprese devono essere attive da almeno 2 anni e avere un codice ISTAT Ateco 2017 riportato nell’appendice 1.

INTERVENTI AMMESSI

Il bando supporta progetti per la realizzazione di un progetto costituito da almeno 3 fiere di qualifica internazionale o nazionale svolte in paesi esteri, e almeno uno dei seguenti servizi di consulenza per:
• Ottenere certificazioni per l’export (certificazioni di prodotto o aziendali necessarie all’esportazione sui mercati internazionali indicati dal progetto);
• Ottenere la registrazione dei propri marchi sui mercati internazionali indicati dal progetto;
• Ricercare potenziali clienti o distributori e assistere l’impresa nella realizzazione di incontri d’affari contestualmente alle partecipazioni fieristiche.
Le spese finanziabili:
1. il costo dell’area espositiva, della progettazione dello stand e del suo allestimento e gestione;
2. il costo di hostess e interpreti/traduttori;
3. le spese di consulenza per la ricerca di partner commerciali o industriali, agenti, buyers e per l’organizzazione di incontri di affari da realizzare nel contesto fieristico;
4. le spese per consulenze finalizzate all’ottenimento delle certificazioni per l’esportazione e alla protezione del marchio nei mercati in cui si realizzeranno gli eventi o fiere individuate nel progetto.

AGEVOLAZIONE

Il contributo regionale sarà concesso a fondo perduto così ripartito:

  • per le PMI nella misura massima del 30% delle spese ammissibili.
    Il contributo regionale non potrà comunque superare il valore di Euro 30.000.
  • per le reti di impresa il contributo massimo concedibile è calcolato nella misura massima del 30%
    delle spese ammissibili, nel limite di Euro 30.000 per ogni impresa della rete, fino a un massimo di Euro 120.000 per progetto.

REGIME DI AIUTO

Il presente provvedimento è in regime di “esenzione”.

SCADENZE

Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 12.00 del 20/06/2018 e fino alle ore 16.00 del 27/07/2018.
La domanda di contributo dovrà essere compilata ed inviata esclusivamente per via telematica.

Per info: licenze@ascomfaenza.it

Potrebbe piacerti anche