I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy. 
Energia Sicura Ascom Sportello Telefonia Rassegna Stampa

Ricerca nel sito

Formazione

AGGIORNAMENTO PRIMO SOCCORSO

DURATA PERIODO DI
SVOLGIMENTO
4 ore 21-02-2018 21-02-2018

VANTAGGIO DIGITALE - comprendere ed utilizzare il digitale per far crescere l'azienda

DURATA PERIODO DI
SVOLGIMENTO
32 ore 22-02-2018 04-05-2018

PRIMO SOCCORSO 12 ORE

DURATA PERIODO DI
SVOLGIMENTO
12 ore 28-02-2018 02-03-2018

CORSO ANTINCENDIO MEDIO RISCHIO

DURATA PERIODO DI
SVOLGIMENTO
8 ore 07-03-2018 09-03-2018

CORSO ANTINCENDIO BASSO RISCHIO

DURATA PERIODO DI
SVOLGIMENTO
4 ore 07-03-2018 07-03-2018

ABC DEL BILANCIO E INDICAZIONI PER ANALISI E VALUTAZIONI

DURATA PERIODO DI
SVOLGIMENTO
6 ore 08-03-2018 20-03-2018

AGGIORNAMENTO ANTINCENDIO BASSO RISCHIO

DURATA PERIODO DI
SVOLGIMENTO
2 ore 08-03-2018 08-03-2018
| vai all'elenco dei corsi |
Newsletter
iscrizione newsletter
Non sei associato? Iscriviti alla nostra newsletter !




SINDACATO PANIFICATORI ASCOM FAENZA

SINDACATO PANIFICATORI ASCOM FAENZA

Faenza festeggia i fornai con una serata ‘in famiglia’

Grande Festa dei Panificatori, quella che si è svolta a Faenza sabato 13 marzo, presso l’Hotel Cavallino. Quest’anno, per festeggiare la 46° edizione, che come sempre vede protagonisti fornai, loro famigliari, dipendenti e collaboratori, era presente il Presidente Regionale della Federazione Italiana Panificatori Giancarlo Ceccolini, omaggiato dai panificatori fantini di un bellissimo piatto in ceramica raffigurante lo stemma araldico della Corporazione dei Fornai.

La serata ha visto la partecipazione di oltre 100 invitati che hanno potuto apprezzare le squisitezze culinarie faentine e celebrare il vero re della tavola: il pane.

La Festa è un momento molto importante per la categoria: la serata riunisce, infatti, tutti coloro che lavorano nelle aziende di panificazione e, fatto quasi unico per un sindacato di categoria, è un segno di stima e di affetto dei fornai per chi li aiuta, tant’è che la festa ha assunto quel sapore famigliare che travalica il ruolo di titolare e dipendente.

Se, a distanza di anni, questa Festa riesce ancora ad essere considerata un appuntamento da non perdere per la categoria è anche per il valore che, col tempo, ha assunto la serata: un incontro conviviale certamente, ma anche un momento per parlarsi, per dialogare, per scambiarsi opinioni ed esperienze.

Nel corso della serata, sono stati consegnati alcuni riconoscimenti: a Davide e Devis Servadei, fornai faentini da oltre 20 anni è stata consegnata la Medaglia d’oro raffigurante il lavoro della panificazione, opera dell’orafo Nicola Ferrucci; a Samuela Ferroni, dipendente del Forno Ferroni Giorgio di Faenza da oltre 15 anni, è stata consegnata la Medaglia d’oro raffigurante la crocetta di pane. 

Anche chi non è stato premiato non è andato via a mani vuote: tutti i partecipanti (fornai, dipendenti e collaboratori) sono stati omaggiati di un piatto in ceramica con il logo del Sindacato Panificatori; alle signore è stata consegnata una composizione di rose e a tutti i dipendenti una confezione di vino.

Durante la serata è stata inoltre presentata la nuova “confezione regalo” dei tortelli di San Lazzaro, ideata dal Sindacato per valorizzare sempre di più questo nostro prodotto e naturalmente è stata omaggiata a tutti gli ospiti presenti.

 


17-03-2010