I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy. 
Energia Sicura Ascom Sportello Telefonia Rassegna Stampa

Ricerca nel sito

Formazione

CORSO SAB SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE

DURATA PERIODO DI
SVOLGIMENTO
100 ore 15-01-2018 28-03-2017
| vai all'elenco dei corsi |
Newsletter
iscrizione newsletter
Non sei associato? Iscriviti alla nostra newsletter !




INFORTUNI CON PROGNOSI FINO A TRE GIORNI: DAL 12 OTTOBRE NUOVO OBBLIGO DI COMUNICAZIONE ALL'INAIL

 
INFORTUNI CON PROGNOSI FINO A TRE GIORNI: DAL 12 OTTOBRE NUOVO OBBLIGO DI COMUNICAZIONE ALL
Dal prossimo 12 ottobre scatta l'obbligo, per i datori di lavoro, di comunicare all'INAIL, in via telematica, gli infortuni occorsi a dipendenti/soci/collaboratori con prognosi da uno a tre giorni (oltre al giorno dell'evento), fino ad ora esclusi da qualsiasi obbligo di segnalazione all'Istituto: l'obbligo va adempiuto entro 48 ore dalla ricezione del certificato medico.
L'Azienda dovrà entro tali termini effettuare la denuncia di infortunio e comunicare a Inail e, per suo tramite, al SINP (Sistema informativo nazionale per la prevenzione nei luoghi di lavoro) a fini statistici e informativi i dati dell'infortunio occorso, pena il pagamento di una sanzione amministrativa da euro 548 ad euro 1.972,80.

11-10-2017